Il bisogno di cose vere…..

Il bisogno di cose vere…..” L’essenziale”

Mi sono chiesta se viene data veramente importanza alla vita.

Tralasciando tutti i possibili significati filosofici che potremo dare alla parola essenziale, scelgo il significato più semplice; per essenziale si intende ciò che è necessario, indispensabile , fondamentale, ciò di cui non si può fare a meno e senza il quale non si potrebbe essere quello che si è.

Ma cos’è essenziale per la vita di ciascuno di noi?

Per l’ambito fisico è essenziale l’aria per poter sopravvivere, sono essenziali il cibo l’acqua per poter vivere.

Per l’ambito affettivo è essenziale che qualcuno ti voglia bene, è essenziale l’amicizia , l’amore.

In ambito culturale è essenziale sapere ragionare, un’istruzione, avere la possibilità di esprimere la propria creatività.

Per una persona è essenziale essere se stessa, essere libero di dire sempre la propria opinione e di esprimere in pieno la propria personalità.

Nel vangelo non viene mai pronunciata la parola essenziale , ma viene tradotta con le espressioni “il più importante o il più grande” oppure con “la parte migliore o il necessario”.

Penso all’incontro di Gesù con il giovane che gli chiede  che cosa doveva fare per avere una vita felice Gesù gli risponde di lasciare le sue ricchezze di darle ai poveri , e poi di seguirlo.

Penso ancora a quando Gesù invitava  a non lasciarsi prendere dalle preoccupazioni materiali come vestirsi , o cosa mangiare, ma di guardare soprattutto al necessario, a ciò che serve veramente per vivere, senza sprecare e creare ingiustizie verso i poveri….

Ed è sempre un invito a ricercare l’essenzialità anche la risposta che Gesù da al dottore della legge quando questi gli chiede quale fosse il comandamento più grande .

Gesù risponde << Ama il signore Dio tuo con tutto il cuore , con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. Questo è il più grande e il primo comandamento . Il secondo Ama il  Tuo prossimo come te stesso . Da questi due comandamenti dipendono tutta la legge  e i profeti” >>

Anche con Dio disogna andare all’essenziale , cercando di vivere una relazione personale  e profonda senza inutili scappatoie o scuse…..

Mi piace pensare agli incontri vissuti da Gesù come un invito perchè tutti potessero godere di una vita piena , una vita riuscita….

 


Annunci

4 pensieri su “Il bisogno di cose vere…..

  1. L’essenzialità strumento unico per la nostra esistenza,
    l’essenzialità è la semplicità d’animo,
    nella semplicità possiamo trovare la trasparenza del nostro agire, la chiarezza nei sentimenti, l’autenticità del vero Amore, la bellezza interiore ed anche esteriore, nella semplicità è rinchiuso il segreto dell’essenzialità, perchè tutto è essenziale quando è semplice.
    Gesù parlava sempre con parole essenziali e semplici, e il Suo messaggio era compreso solo da coloro che preservavano un Cuore semplice per accogliere una parola da trasformare in Vita.
    La Vita normale ci offre occasioni multiple per vivere con l’essenziale, per cui vivendo semplicemente abbiamo accolto il messaggio divino dentro di noi.
    La Famiglia sana, vive di Amore, di doveri per la stessa famiglia, di lavoro, vive per i figli, per un’educazione, vive nei conforti e nei sconforti delle preoccupazioni,
    ma viviamo anche nella Grazia essenziale di Dio, rimaniamo essenziali per Lui, come Lui rimane essenziale per noi.
    L’amore per i figli o per l’intera Famiglia, è amore essenziale che proviene solo da Dio, la fraternità è amicizia essenziale che ci conduce a Dio.
    Ma anche se non fossimo credenti, l’essenzialità delle cose in qualunque modo, è virtù degna dell’umano.
    Il mondo non ruota più sulle essenzialità, ma sulle superficialità, e se a volte non riusciamo più a capirci nulla sui comportamenti delle persone, è proprio perchè viviamo in assenza di essenzialità.
    Complimenti hai pubblicato una bellissima riflessione degna di commenti e meditazioni.
    Ciao da Giorgio

  2. Primavera brilla nell’aria

    Primavera d’intorno
    Brilla nell’aria, e per li campi esulta,
    sì che a mirarla intenerisce il core.
    Odi greggi belar, muggire armenti;
    gli altri augelli, contenti, a gara insieme,
    per lo libero ciel fan mille giri,
    pur festeggiando il loro tempo migliore.
    (G. Leopardi)

    Ciao carissima,ti auguro una favolosa Domenica
    in serenità e spensieratezza..Un forte abbraccio e
    un kiss by Marco e Angela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...